‘Ad una Tazza di Tè con Krilli’: Miss Malia Delrai

Buongiorno Readers e ben trovati!
Oggi ‘Ad una tazza di Tè con Krilli’ la scrittrice Malia Delrai che ci parlerà della sua vita del suo mondo e dei suoi nuovi progetti 😉

Chi è Malia?

“Sono nata a Roma (Ostia in realtà), ho 31 anni (per gli sconosciuti ancora 18) e vivo a Milano con il mio adorato e buffo marito. Ho un mezzo-volpino di nome Semola, è una femminuccia molto furba”.

Dimmi 3 aggettivi che descrivono te ed il tuo stile…

“Sincera/o, viva/o, rompipalle (esiste lo stile rompipalle? Lo invento io)”.

Dimmi 3 cose che ami e 3 che ti fanno incavolareeeeeeeeeeeeee…

“La red bull, la scrittura e i dolci, però ci sono anche tante altre cose che mi piacciono. Ti dirò, le cose che mi fanno incavolare sono tutte quelle che sfuggono al mio controllo e che imbruttiscono questo nostro mondo. Per il resto è molto molto difficile farmi arrabbiare. Penso spesso che sia una perdita di tempo, preferisco mangiare un gelato”.

Com’è nata la tua passione per la scrittura dai tuoi primi passi fino alla pubblicazione.

“È nata nel 2008. Non stavo bene di salute e ho trovato un modo per sfogare la solitudine che mi portavo dentro. Ho iniziato con la scrittura gratuita a capitoli di fan fiction in un sito, poi ho continuato e cercato l’originalità. I lettori aumentavano in fretta, mi seguivano e volevano che continuassi (assurdo eh? Ancora non ci credo) e così è nata la passione. Quando ho conosciuto Amazon, poi, è stata la fine. I love Amazon, mi ha permesso di farmi conoscere a livello nazionale.
Così ho trovato un modo per sfogare la solitudine che mi portavo dentro. Ho iniziato con la scrittura gratuita a capitoli di fan fiction in un sito, poi ho continuato e cercato l’originalità. I lettori aumentavano in fretta, mi seguivano e volevano che continuassi (assurdo eh? Ancora non ci credo) e così è nata la passione. Quando ho conosciuto Amazon, poi, è stata la fine. I love Amazon, mi ha permesso di farmi conoscere a livello nazionale”.

Parliamo della tua idea La tua concezione della scrittura.

“Non ho una concezione precisa di scrittura. So solo che mi sento bene quando scrivo e allora lo faccio. Credo che scrivere oggi non sia facile e ammiro chiunque si cimenti, bravo o meno. Abbiamo bisogno di parlare, di sognare, di vivere anche attraverso i romanzi. La gente oggi ha fame e sete di emozioni”.

Cosa vuoi trasmettere a noi lettori.

“La vita. Mi piace pensare che nei miei romanzi si senta prorompente tutto ciò che provo e vivo mentre scrivo. Mi piace credere che i miei personaggi vivano davvero nel cuore dei miei lettori, che loro riescano a guardarli come se li avessero davanti”.

Vediamo un po’ i tuoi romanzi…

“La serie Piacere Russo, composta da 6 romanzi (Potrei morire di te, Vorrei vivere di te, Tutto di te e Roman, Alex, Nevskij)

Amore da Inchiostro e Lezione di Carne”.

https://www.amazon.it/Potrei-morire-Piacere-russo-Vol-ebook/dp/B00RF0SB7C/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1471848230&sr=8-4&keywords=Malia+delrai

https://www.amazon.it/Vorrei-vivere-Piacere-russo-Vol-ebook/dp/B00TE1QX20/ref=sr_1_8?ie=UTF8&qid=1471848250&sr=8-8&keywords=Malia+delrai

https://www.amazon.it/Tutto-Piacere-Russo-Malia-Delrai-ebook/dp/B00WYORPD0/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1471848269&sr=8-1&keywords=Malia+delrai+tutto+di+te

https://www.amazon.it/Roman-Piacere-Russo-Vol-1-ebook/dp/B01B1P1A4C/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1471848283&sr=8-1&keywords=Malia+delrai+Roman

https://www.amazon.it/Alex-Piacere-Russo-Vol-2-ebook/dp/B01DJF21XQ/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1471848297&sr=8-1&keywords=Malia+delrai+alex

https://www.amazon.it/Nevskij-Piacere-Russo-Vol-3-ebook/dp/B01GKJ1YB8/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1471848313&sr=8-1&keywords=Malia+delrai+nevskij

https://www.amazon.it/Amore-Inchiostro-romanzo-amarti-editor-ebook/dp/B01HVIB2TG/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1471848328&sr=8-1&keywords=Malia+delrai+Amore+da+inchiostro

https://www.amazon.it/Amore-Inchiostro-romanzo-amarti-editor-ebook/dp/B01HVIB2TG/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1471848328&sr=8-1&keywords=Malia+delrai+Amore+da+inchiostro

https://www.amazon.it/Lezione-Carne-Lezioni-Divine-Vol-ebook/dp/B00QHGAU10/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1471848342&sr=8-1&keywords=Malia+delrai+lezione+di+carne

Progetti in corso?

“Sto scrivendo il seguito di Lezione di Carne, Lezione di Luce, e scriverò la serie sui Lupi di Tambov più in là. Credo il prossimo anno, a gennaio, uscirà Ivan, il primo romanzo della serie, legata a quella di Piacere Russo”.

Un sogno nel cassetto ed uno che è già fuggito dal cassetto.

“Ho aperto da poco una casa editrice. Il mio sogno è sfondare e far sfondare i miei autori. Voglio che si sentano soddisfatti e appagati del lavoro che facciamo insieme e del riscontro con i lettori, esattamente come sono felice io del mio percorso, spesso non facile. Un sogno fuggito? La pubblicazione con una grande casa editrice. Non credo ce la farò mai, ma non importa più, ormai”

Parliamo della casa editrice, com’è nato questo progetto?

14375264_1842084289345118_1258902726_o
“E’ nato perché vedo troppo malcontento tra gli autori. So che è difficile, non mi illudo che in Italia sia facile, anzi, le tasse sono tante, gli strumenti pochi. Però sono rimasta colpita dalla frustrazione, dalla tristezza e disillusioni di tanti bravi scrittori che non riescono più a capire dove sta di casa la loro passione. Scrivere un romanzo comporta fatica e costanza, comporta davvero tanto tempo davanti a un pc. Spesso gli autori non si sentono amati, apprezzati, non vedono un riscontro che è fondamentale per alimentare la loro ispirazione. Un lavoro va ripagato, non dico con i soldi, non è quello, ma va ripagato con l’amore per l’opera. Io voglio dare amore a questi autori, far capire loro che la loro opera merita, e far capire ai lettori che se la compreranno avranno adottato un sogno grande, non solo un romanzo. Perché è così… chi compra un romanzo, adotta un sogno, realizza un sogno. Quella dei lettori è una grande responsabilità, come anche quella di noi autori. Dobbiamo sforzarci di meritare il bello e il brutto di ciò che arriva con le pubblicazioni”.

Come si chiama? Che tipi di autori cerchi, che generi pubblicherai?

!Delrai Edizioni. Dal mio cognome d’arte come autrice, Delrai. Cerco autori che siano in grado di confrontarsi davvero con loro stessi per migliorare. A oggi ne vedo pochi, ma credo tantissimo nel loro potenziale. Non mi interessa soltanto che un romanzo venda (per quello c’è il self e io stessa lo consiglio), voglio che loro si divertano, che vedano la propria opera e il proprio operato crescere insieme ad altre persone. Creare un team, creare una squadra che si impegni per la realizzazione di un obiettivo comune. Voglio che la mia casa editrice dia sicurezza e torni a dare forza a chi è stato colpito da un mercato che preferisce alcuni piuttosto che altri. Io mi impegnerò di conseguenza. Non posso promettere che un romanzo venda, ma posso promettere che non abbandonerò mai il romanzo di un mio autore, mai. I generi sono sette: erotico, romance (che adesso vanno per la maggiore), i thriller (anche questi se la cavano), poi lo steampunk, il distopico e i retelling (che io adoro)”.

Cosa cerchi negli autori che vuoi nella tua squadra?

“Bravura, voglia di imparare e crescere, disintossicazione dalle classifiche, desiderio di mettersi davvero in gioco. Cerco, non un autore umile (perché chi si definisce umile è raro che lo sia), ma un autore consapevole dei propri strumenti e con un obiettivo da raggiungere. Voglio capacità e impegno, questo lo pretendo, le chiacchiere le lascio a chi finge una passione che non esiste. (Sembro cattiva ahahah)”.

Come funziona? (a pagamento non a pagamento)

“Pago io quello che c’è da pagare, l’autore ci mette l’opera e il tempo. Soprattutto tempo. Perché l’opera non sarà mai uguale a come è entrata. Ci vuole un lavoro duro per rendere un romanzo pubblicabile e soprattutto bello da leggere. Io ricerco anche la bellezza. Quindi la cura della copertina, la cura della stampa, la cura nella distribuzione e nel marketing. In questo l’autore deve aiutarmi, non finanziariamente però, quello lo fa esclusivamente la casa editrice, cercando di ascoltare il proprio autore passo passo. E se è meritevole davvero, come spero, allora sarà anche tradotto all’estero”.

Sito?

http://www.delraiedizioni.com

A breve sarà disponibile il sito provvisorio per gli autori che vorranno spedire i loro manoscritti o comunque un form per chi voglia chiedere informazioni

Questo è il link della mia pagina autore: https://www.facebook.com/maliaromance/?ref=bookmarks

Questo invece quello del gruppo creato per me da ragazze fantastiche che stimo tanto e che mi vogliono bene:

https://www.facebook.com/groups/maliadelrai.groups/

Readers, Writers, Readers/Writers! Facciamoci avanti 😉
Krilli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...