Leda Moore non delude: ‘La maschera di cera’

Hola Krillers, ma quanto sono belle le anteprime dei romanzi? #bloggerfortunata 😉

Torna da me oggi miss Leda Moore che scrive come se non ci fosse un domani e questa volta mi ha pure fregato perché ha scritto un giallo che promette emozioni adrenalina e suspence…

In uscita il 12 gennaio per noiiiiiiiiiiiiiii:

cover-leda

Scopriamo la trama:

Un uomo, una maschera e un segreto sono i protagonisti di questa storia di passione. Una passione che cambia tutto, travolgendo la vita tranquilla e appagante di Keira Walsh. Lui è Samuel Gordon: un nome, un cognome e poi il nulla.

«Non so chi sono. Ho paura di me stesso. Mi nascondo dietro una maschera perché odio guardarmi allo specchio. Mi guardo e vedo il diavolo, mi nascondo. Ho paura.»

Keira si lascia guidare dal suo istinto per cercare di scoprire cosa si nasconde dietro quella maschera, ma quello che vedrà sarà la realtà o un’illusione creata dai sensi che Samuel ha risvegliato in lei nell’istante in cui si sono incontrati?

Questo romanzo racconta una scoperta, la scoperta di Samuel Gordon. Non è solo un erotico, non è solo un giallo, non è semplicemente un romanzo rosa. È tutto e niente.

Vediamo la presentazione…

Leggere La maschera di cera è come intraprendere un viaggio a bordo di un mezzo sicuro, cullati dalla certezza che anche stavolta Leda Moore ci regalerà un libro da conservare nel cuore; il percorso di questo viaggio è però sorprendente e stravolgente. L’autrice ci conduce nella suggestiva Irlanda, rendendola cornice di un romanzo dai risvolti psicologici inaspettati e coinvolgenti. Il dinamismo di Keira e l’assoluta riservatezza di Samuel; la storia di due anime diverse ma disperse, perché se Keira non sa cosa le manchi, Samuel sa bene cosa non voglia.
Chi è Samuel Gordon? Una domanda che ci accompagna durante tutta la lettura, di cui temeremo la risposta quando sarà vicina, perché questo romanzo tiene incollati fino all’ultima pagina, ma insinua un timore anche nel più accanito dei lettori: che finisca. Leggeremo di un mistero, di un amore, ma soprattutto della psiche umana, che si manifesta dagli spiccioli dubbi di una donna che crede di avere tutto, al dramma psicologico di un uomo che nasconde un volto e vive circondato da un candore inquietante. Il bianco si tinge di giallo, per poi assumere una sfumatura dark, intervallata dal rosa dei veri e umani sentimenti. Tutto questo e molto più vi attende in questa sorprendente inversione di marcia di una bravissima scrittrice che ci racconta La maschera di cera con un ritmo narrativo delicato e allo stesso tempo incalzante. Aprite la mente e il cuore: Samuel Gordon è pronto per incontrarvi. Non sperate di poterlo vedere, il bianco vi avvolgerà finché non vedrete il nero del suo segreto.

Verdiana Rigoglioso

E per finire Krillers ho un piccolo estratto per noi…mica vogliamo rovinarci la sorpresa no?

PROLOGO
Chi è Samuel Gordon? Come ha fatto a sconvolgere la mia vita? Un uomo senza volto si è insinuato nella mia mente e nel mio corpo, mi ha stravolto con le sue contraddizioni, lasciandomi in balìa di sentimenti che finora mi erano sconosciuti. Ho paura di lui ma non riesco più a farne a meno.

Poche righe e già il romanzo si impone affascinante ed intrigante!!!

Buona lettura a noiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Krilli

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...