Intervista alla scrittrice Alisa Grey

Ciao Kriller oggi con me miss Alisa Grey che ci racconta un po’della sua vita e dei suoi romanzi 😉

DIMMI DI TE
Ciao, anche se tutti mi conoscono come Alisa Grey, il mio vero nome è Lisa, vivo a Varese, ultima tappa di una serie infinita di trasferimenti, condivido la mia vita con un marito adorabile, sono una vegetariana gourmand, ovviamente amo gli animali. Le mie giornate lavorative però, non sono fatte di parole ma di numeri, produttività, timing da rispettare e costi da calcolare.

E qui, arriviamo rapidamente alla seconda parte della domanda.

 
Com’è nata la tua passione per la scrittura i suoi primi passi fino alla pubblicazione.

Sono sempre stata una grande divoratrice di libri e, anche se i libri storici o di storia, resteranno sempre la mia passione, con il tempo ho imparato a diversificare.

Quando però passi le tue giornate a ragionare su tutto, lasciarti catturare dalle parole è un eccellente metodo antistress, soprattutto se il sogno ad occhi aperti è il tuo.

Così è nato Cullata dalle onde, un viaggio fantastico che mi ha portato a esplorare territori e pezzi di storia, sconosciuti.

Dopo di cui non mi sono più fermata. E ogni libro è sempre una parte di me e racconta le mie passioni più grandi, come i viaggi, la musica, il teatro o l’arte.

 
La tua concezione della scrittura.

Come disse Marguerite Duras: La scrittura è l’ignoto. Prima di scrivere non si sa niente di ciò che si sta per scrivere e in piena lucidità.

Condivido questo pensiero, perché come lei, io parto sempre da un’idea astratta ma poi sono le parole che mi conducono là dove vogliono andare.

 Cosa vuoi trasmettere a noi lettori.

Gli scrittori scrivono, perché i lettori leggano, e quando succede è già la più grande soddisfazione. Mi piacerebbe anche pensare che le mie parole possano far cantare, ballare, baciare, piangere, sanguinare, infuriare e amare.

E se dopo tutto questo, riesci a strappare un sorriso, la soddisfazione è doppia.

 Dimmi 3 aggettivi che descrivono te ed il tuo stile.

Vorrei definirmi una scrittrice eclettica e magari anche creativa, ma realtà credo che la mia scrittura sia in evoluzione… esattamente come me.

 Per sapere cosa ha scritto…

https://perchelodicekrilli.wordpress.com/2017/01/13/scopriamo-i-romanzi-di-miss-alisa-grey/

CULLATA DALLE ONDE – dicembre 2015

SAUVAGE – 2° capitolo di Cullata dalle onde – aprile 2016

ROCKED BY THE WAVES – versione inglese – settembre 2016

DEAR JULIET – settembre 2016

 Progetti in corso e futuri.

Come è tipico di ogni scrittore, di ogni cosa che vedo, ascolto, leggo o immagino, recepisco solo quanto mi sembrava affascinate, tralasciando e reinterpretando tutto il resto.

Nasce così il nuovo romanzo su cui sto lavorando da diversi mesi, anche se non da sola.

Si tratta di progetto molto particolare che la mia editor sta seguendo con una pazienza certosina, sin dai primissimi capitoli.

E quando alla fine di un libro lo scrittore sente la necessità di ringraziare il proprio editor, e le amiche che ti hanno seguito passo dopo passo, credetemi sulla parola… un motivo c’è.

 Un sogno nel cassetto ed uno che è già fuggito dal cassetto.

Che la realtà non sia mai all’altezza dei nostri sogni è oggettivo, per ciò regalare un sogno o anche solo qualche ora di sano divertimento, è, e sarà sempre, il mio desiderio più grande.

 Parliamo del genere che hai scelto.

Come ogni ariete che si rispetti, qualsiasi cosa che assomigli vagamente alla routine potrebbe uccidermi. Ecco perché viaggiare verso ciò che è sconosciuto, e che potrebbe assomigliare ad una sfida, mi affascinerà sempre. Perciò come ho già fatto con Dear Juliet, vorrei continuare ad esplorare tutti i generi, e magari cambiando anche stile.

 Lol

Krilli

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...