‘Ad Una Tazza di Tè con Krilli’ Miss Lara Di Carlo

Hola Krillers e ben trovati ritornano le mie #intervistedautore oggi con ben due ospiti hihihi.
A noi Miss Isa Voi che ci racconta della sua prefazione al romanzo e subito dopo Miss Lara che ci parla della sua vita dei suoi romanzi e dei suoi futuri progetti 😉

Ho conosciuto Lara Di Carlo durante la pubblicazione del mio libro “Tutta colpa di un libro”. Lei faceva parte della casa editrice e mi è stata molto vicina; sin dai primi momenti si è mostrata sensibile e disponibile e tra di noi c’è stata molta sintonia. Ho avuto modo di apprezzare le sue buone qualità, che mi hanno permesso di continuare i rapporti anche al di fuori del mio romanzo.
Isa Voi
Scrivere una prefazione è molto emozionante perché ti permette di regalare ai lettori la visione del libro scelto attraverso i tuoi occhi. Avere la possibilità di leggere in anteprima un libro è una cosa molto affascinante e nello stesso tempo impegnativa, perché si ha la responsabilità di aprire un specie di “porticina” che condurrà il lettore verso il racconto.
Isa Voi
Isa
Non appena ho letto le prime pagine del libro sono rimasta subito rapita da questa storia curiosa e articolata. Un racconto che è capace di catturale l’attenzione del lettore e che, grazie alle immagini, riesce a trasportare in un’altra realtà. Da insegnante, trovo il racconto ricco di spunti educativi e didattici: una lettura che può insegnare davvero molto, non solo ai piccoli lettori, ma anche agli adulti.

Mini Bio
Classe 1986, Roma dove risiedo e lavoro come editor freelance. Ho scritto prose liriche e saggi pubblicati sulla rivista «Osservatorio Letterario». Ho vinto il Secondo Premio per la Sezione “Saggi” al Premio Franz Kafka Italia 2013 con la mia tesi Arturo Onofri 1907-1917, pubblicata nel 2014 dalla casa editrice Cleup. Ho vinto il Premio nazionale di narrativa Alberoandronico 2013 con il racconto Divagazioni a colori e il Premio “Scrivendo Racconto” 2014 con il racconto Intensità. Dal 2014 sono membro della Giuria del Premio Franz Kafka Italia e del gruppo di ricerca MeQRiMa. Nel 2016 ho pubblicato la mia prima raccolta di poesie Neve infuocata (Lepisma Edizioni). Con Iris (C’era una volta edizioni, 2017) sono entrata nella letteratura per l’infanzia.

5ff888_1c1d1a88e2214a0a84c6365f54a0ef0e~mv2

Come è nata la tua passione per la scrittura, i tuoi primi passi fino alla pubblicazione.

La scrittura è qualcosa che ho da sempre dentro di me, è la forma artistica che più mi appartiene. Ho sempre avuto un forte desiderio di esprimermi attraverso le parole, di comunicare agli altri emozioni, attraverso viaggi nel mio mondo interiore. Tuttavia ho impiegato molto tempo per dar voce a tutto ciò che avevo dentro, non riuscivo a incanalarlo in una forma stilistica adeguata. Finché ho deciso di frequentare una scuola di scrittura creativa, che mi ha liberato, ha finalmente fatto esplodere quello che avevo dentro come un fiume in piena.
La tua concezione della scrittura.
La scrittura è per me un bisogno, è il mio modo di comunicare con il mondo. Amo l’arte in generale, ma soprattutto la scrittura, perché permette di trasmettere emozioni senza esibirsi direttamente; quando scrivi sei solo con la carta, e poi sarà lei a parlare. Tra l’altro amo questa forma artistica perché stimola la riflessione, lasciando uno spazio senza confini all’immaginazione.
Cosa vuoi trasmettere a noi lettori.
Sentimenti autentici e voglia di vivere, forza per non abbattersi di fronte alle avversità, ma continuare a lottare per coltivare fino in fondo le proprie passioni.

Tre aggettivi che descrivono te e il tuo stile.
Introversa, passionale e lirica.

Iris è un racconto per bambini, dove i personaggi sono fiori, e ogni fiore ha un valore simbolico.
Iris è un piccolo fiore blu, simbolo della speranza, che vive diverse avventure, a volte tra i suoi amici fiori e a volte soltanto nella sua immaginazione. Spesso cade, incontra nemici che lo ostacolano, ma si rialza sempre e non perde mai la voglia di vivere. Desidera un mondo migliore, e nonostante le avversità, continua a lottare e a trarre insegnamento dalle vicende per far trionfare i “colori” che ha dentro. Iris è un invito a non abbattersi di fronte alle avversità e ad apprezzare un mondo autentico e apparentemente semplice ma ricco di sfumature e bellezze.

Link per l’acquisto: http://www.c1vedizioni.com/_p/prd15/4611396351/product/iris
Progetti in corso e futuri.
Sto scrivendo una nuova raccolta di poesie, una raccolta di racconti, e ho in mente di scrivere una parodia dell’Orlando furioso per i bambini.
Un sogno nel cassetto e uno che è già fuggito dal cassetto.
Il mio sogno nel cassetto è dare vita nei prossimi anni a una casa editrice tutta mia, e il sogno che è già fuggito dal cassetto è proprio Iris, che spero possa donare ai lettori la voglia di “vivere a colori”.

Buona lettura ai nostri piccini 😉
LOl
Krilli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...