INTERVISTA AD ALBERTO DIAMANTI VINCITORE DEL PREMIO DELLA CRITICA DEL MIO CONTEST ‘FROM WHATSAPP WITH LOVE’

Buon Sabato Readers, come ben ricorderete abbiamo avuto ben due vincitori a furor di giuria per il mio primo contest ‘ From Whatsapp with Love’ Mister Alberto Diamanti si è aggiudicato il premio della critica per cui eccolo qui 😉 scopriamo qualcosina in più 😉

Alberto presentati:

‘ Salve a tutti… mi chiamo Alberto Diamanti, vivo ad Arezzo, ho 56 anni e pochissimi anni fa con mia moglie Stefania abbiano adottato un bambino nella Federazione Russa… Ed è stata prorio questa esperienza adottiva la ‘molla’ che mi ha spinto verso la scrittura…  ‘

Cosa lega quindi l’adozione di tuo figlio alla passione per la scrittura ? raccontaci…

‘Dopo l’adozione, ho voluto scrivere delle storie per lui…per trasmettergli delle cose, dei pensieri, che sotto sotto celano dei piccoli messaggi di pace, rispetto, uguaglianza, quelli che chiamiamo i ‘valori della vita’. E così ho scritto delle piccole storie, in rima (ma non è stata una scelta ‘ragionata’…mi sono venute così…spontaneamente…come se fosse stato un altro a scriverle…effettivamente, ciò che mi è successo dopo averle scritte ancora faccio fatica a crederlo, nel senso che ancora, nonostante tutto, mi sorprende ancora…’

Perché? Cosa è successo ??? e dopo????

‘Dopo qualche mese (a fine 2014) alcuni amici mi hanno convinto a farne un libro e ad iscrivere le poesie (singole o come libro) a concorsi letterari… L’ho intitolato IL GIOCOLIERE DI PAROLE, proprio perché come un giocoliere, mi piace prendere le parole e giocarci, buttarle su e giù…riprenderle al volo…proprio come fa un giocoliere di strada con le palline colorate!!! Per me che non sapevo assolutamente nulla, ma proprio nulla di questo ‘mondo’, è stata una vera sorpresa vedere tanti consensi, prima sui social, e poi nei concorsi letterari, passaggi in radio, e tantissime belle critiche e recensioni sul web, che mi hanno anche accostato a grandissimi del passato (Esopo…Rodari…Andersen).

Anche io tutt’ora mi stupisco di tutto questo…. Questi sono solo alcuni di questi links,  inaspettati e incredibilmente belli (…non so nemmeno se me li merito !!!l).

Io mi sono emozionata perché è una bellissima storia di vita.

I traguardi che hai raggiunto e che ancora raggiungerai sono entusiasmanti.

Se non sbaglio sei anche un musicista…vero?

‘Si… è una passione che ho sin fa quando ero piccolo…ma purtroppo mai coltivata appiena con studi specifici…nel senso che sono un buon autodidatta… Con gli amici di un tempo (erano gli anni 80 e suonavamo insieme) ci siamo ritrovati per caso e abbiamo deciso di ridare vita al nostro gruppo “in chiave acustica”, vale a dire rifacendo gli stessi pezzi di 30 anni fa solo con due chitarre acustiche, armonica a bocca e voce. Sono delle vere e proprie ‘poesie in musica’, composte da Maurizio Giustini, che è anche il cantante del trio acustico, mentre io e Marcello Sadocchi suoniamo le chitarre acustiche… Abbiamo esordito a Firenze nel Marzo 2015, e successivamente abbiamo fatto un concerto ad Arezzo e tre partecipazioni a Firenze ad eventi letterari/musicali.

Il nostro trio acustico si chiama CORDE NUOVE

Eccovi gli indirizzi della loro pagina FaceBook e del canale youtube:

https://facebook.com/giustiniacoustics

https://youtube.com/watch?v=mjSzwVqKJg4

https://facebook.com/story.php?story_fbid=1592243014367961&id=100007468334417&__mref=message

https://facebook.com/story.php?story_fbid=529701923878304&id=243048979210268

Una storia emozionante e un artista tutto da scoprire 😉

Per saperne di più open up: https://perchelodicekrilli.wordpress.com/2016/03/05/alberto-diamanti-per-saperne-di-piu/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...