Recensione ‘Sei il mio Respiro’ di Valentina Bazzani

coverrespiro

 

‘Sei il mio respiro’ ma quanto è dolce quest’ espressione?

Già dal titolo avevo capito che questo romanzo mi sarebbe piaciuto 😉

Sono sempre grata agli autori quando mi scelgono per recensire i loro romanzi.

Praticamente l’avevo già adocchiato, sia perché amo i ‘romance’ ma soprattutto perché avevo letto della presenza di importanti temi sociali all’interno del libro.

Non potevo certo perdermelo…Valentina Bazzani l’autrice mi ha preceduto 😉

Come racconto spesso un romanzo mi deve colpire, le storie d’amore devono essere realistiche, abbordabili, mi devono fare emozionare e tenermi incollata alle pagine sino a quando non lo finisco…

‘ Sei il mio respiro’ mi ha fatto commuovere, sorridere, sperare emozionare e anche piangere…

 I protagonisti Lilli e Diego combattono contro i loro demoni.

La rabbia, la frustrazione ed il profondo senso di inadeguatezza che li caratterizza, li rende fragili ma contemporaneamente forti e pronti a reagire.

Sono due persone che attraverso il loro percorso di vita, cadono, si rialzano, cercano riscatto e redenzione, in primis da soli, seppur con scarso successo.

Lilli infatti non era conoscenza di essere affetta dalla sindrome bipolare, Diego di suo è un ex tossico dipendente.

Lilly ed il suo umore altalenante contro Diego che si sente schiacciato dal suo passato.

I loro destini si incrociano, una combinazione che poteva risultare devastante ma che in realtà li salva da se stessi, dando loro possibilità di reagire.

 

Infatti è quando si ritrovano insieme che tutto cambia.

I due si ritrovano a darsi vicendevole supporto mentre si innamorano perdutamente l’una dell’altra, una passione travolgente che li rende indispensabili uno all’altra.

Tanti gli elementi ‘romance’rosa’hot’…descritti in maniera dolce e lieve 😉

Diego trova in Lilli quella forza per disintossicarsi, che lui non ha mai avuto.

Lilli riceve da Diego l’incoraggiamento necessario per affrontare la sua malattia e trasformarla nel punto di forza, finalmente lei riesce ad uscire da quel tunnel d’ansia che l’avvinghiava e la soffocava.

Diego le mostra come curandosi adeguatamente lei possa stare bene, ma soprattutto essere felice ed in pace con se stessa.

Ho veramente apprezzato come due temi così delicati siano stati affrontati con estrema chiarezza, ma soprattutto con maestria dando a noi lettori la possibilità di imparare qualcosa di più.

Concordo con l’autrice nel dire che la letteratura sia un ottimo modo per far conoscere, ed esplorare molti temi seri, veicolandoli in maniera abbordabile anche a chi come me non ne sa molto.

I nostri protagonisti sono così ben delineati che sembrava di trovarseli davanti pag dopo pag, sentivo i loro sentimenti i loro pensieri, era un po’ come essere nella loro testa.

Questo perché per ogni evento ci viene dato il punto di vista di entrambi, vediamo quello che vedono loro, percepiamo quello affrontano e di vicende vi assicuro che ne vedrete tante.

Un romanzo assolutamente da leggere, diverso, intenso, dai risvolti decisamente inattesi.

Lol

Krilli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...