‘STRANIZZA’ il nuovo romanzo di Valerio La Martire

Hola Readers vi presento:

Mister Valerio la Martire classe 1981 (coetaneo mio!!) che peraltro è già stato mio ospite nella mia rubrica ‘Musica&Parole’.

Ha coltivato la passione per la scrittura sin da giovanissimo 😉

Scopriamo un attimo chi è e cosa fa…

Ormai è un po’ il mio motto Dio benedica la tecnologia ed i social… come sapete non sono timida 😉

Vedo un’autore che mi intriga? Un romanzo che m’intrippa? Bene … lo contatto!!

Ha lavorato in diversi ambiti: è stato volontario di Greenpeace e ha lavorato con l’Agenzia dell’ONU per i rifugiati UNHCR e per Medici Senza Frontiere.

OH wow 😉

Tra le sue pubblicazioni vi segnalo:

I ragazzi geisha (Ed. Libreria Croce, 2009),

Stranizza (Bakemono Lab. 2013), Nopperaboo! (Bakemono Lab. 2013).

Nephilim Saga (Armando Curcio Editore, 2014 e 2015).

Attualmente sta lavorando al terzo volume della saga dei Nephilim, ( è nella mia lista di lettura 😉 ) su un progetto editoriale con una ONG medica, e su un nuovo libro urban fantasy ambientato a Roma.

Ha appena pubblicato una nuova edizione di Stranizza completamente riveduta con La David and Matthaus.

12778704_10208809585340140_6114454845048388473_o (1).jpg

    Stranizza è un libro che parla di due ragazzi siciliani che si sono innamorati una mattina di giugno. Che hanno vissuto un’estate insieme e che hanno sognato che una stagione potesse diventare una vita. Due ragazzi che hanno scoperto gli occhi scrutatori dell’odio e dell’omofobia e che hanno deciso di non lasciare che il loro amore diventasse una vittima. Un libro sull’odio che parla d’amore, un libro sulla paura che parla di coraggio, un libro su due ragazzi che parlano come adulti. Un libro per chi ha avuto il coraggio di amare.

Il suo sito ufficiale è www.valeriolamartire.com

Valerio:ci ha omaggiato un estratto… Lol!!

‘ Una chiocciola marrone sta strisciando sugli occhi di un ragazzo moro sdraiato a terra. Nascosto accanto a lui c’è un altro ragazzo dai capelli più chiari, di un castano bruciato dal sole. Dormono stringendosi piano le mani. Il ragazzo con i capelli chiari è di certo il più giovane dei due, ha un corpo minuto e al confronto con quello del tipo moro si direbbe quasi di osservare un bambino. Entrambi non sembrano avere nemmeno vent’anni. Il sole è appena oltre il livello del mare, ma già si sente salire il calore, anche se ormai è la fine dell’estate. La luce dell’alba arriva ai ragazzi a macchie e frammenti, filtrata dagli aghi e dai rami di un pino marittimo vecchio e contorto. I due non sembrano dar peso alla lumaca che striscia senza meta su di loro, né al rumore del vento. Una moto Vespa è rovesciata a terra a pochi metri dal pino e il vento soffia foglie d’arancio sulla carrozzeria, frusciando tra gli alberi. Ma non è possibile svegliarli. Il vento passa indisturbato tra i loro capelli e sulle loro magliette macchiate. La pelle è coperta di strisce luminose lasciate dalla lumaca. Le dita sono intrecciate a stringersi leggermente, i volti l’uno verso l’altro. ‘

http://www.amazon.it/dp/B00FO72LOW

http://www.amazon.it/Stranizza-fossero-ragazzi-disse-subito/dp/8869840786

Leggiamocelo eh?

Lol

Krilli

Annunci

2 pensieri su “‘STRANIZZA’ il nuovo romanzo di Valerio La Martire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...