L’Archivio degli Dei di miss Miriam Palombi, recensione

Hola Readers, bentrovati… oggi ho il piacere di presentarvi la recensione    de ‘L Archivio degli Dei’ di Miriam Palombi che fa il suo debutto in Casa Dark Zone… nonché al Salone Internazionale del Libro Di Torino.

cover miriam

Perché dovremmo leggerloooooo?

Beh sicuramente perché Lo dice Krilli…ma ancor di più… perché…

La trama è ben costruita, a volte nei romanzi storici capita di perdersi lungo le timelines…qui no!

Le linee temporali sono perfettamente integrate fra loro.

Le descrizioni delle locations sono minuziose, sembra davvero di trovarsi all’interno della Galleria degli Uffizi di Firenze, la protagonista del mistero… cosa mai ci sarà di così prezioso al suo interno? …

Mi sa che Miriam, avrà studiato un botto!!! Chapeaux!

I dialoghi a tratti fitti, a tratti essenziali, guidano noi lettori lungo tutta la narrazione… pagina dopo pagina, mi sono dovuta fermare solo per mangiare dormire e lavorare 😉

I personaggi sono ben delineati, ho seguito i loro ragionamenti e percepito le loro emozioni e le loro paure, eh sì eh… è un thriller…

(Io amo i thrillerrrrrrrrrrrrr….).

Suspense, intrighi, sotterfugi e sprazzi di violenza, fanno da padroni in un mix perfetto di elementi storici e artistici che rendono questo romanzo frutto del genio creativo dell’autrice, più reale di quanto non sembri già.

Vediamo qualche dettaglio perché non intendo mica rovinarvi la lettura…

Scopriamo un po’ la trama…

UNA MALEDIZIONE ANTICA LASCIA DIETRO DI SE UNA SCIA DI SANGUE CHE ATTRAVERSA I SECOLI. MACABRI OMICIDI RIMASTI IRRISOLTI. LA GALLERIA DEGLI UFFIZI E LE OPERE D’ARTE IN ESSA CUTODITE, NASCONDONO INQUIETANTI RIVELAZIONI. UN SEGRETO PERICOLOSO, TACIUTO DA ALCUNI E RINCORSO DA ALTRI. UN’INSIDIOSA CACCIA AL TESORO DISSEMINATA DI TRAPPOLE MORTALI DALLE QUALI CI SI POTRÀ SALVARE SOLTANTO GRAZIE A ASTUZIA E CONOSCENZA.

La sinossi parte intrigante no?

Un luogo misterioso, una maledizione, oscuri poteri e nuove ambizioni, una ricerca folle che dissemina morte e distruzione tra coloro che la ignorano… o che la interrompono…

Cosa celerà la Galleria? Cosa cercano i protagonisti? Riusciranno nel loro intento e a spezzare la maledizione? Potrà mai l’uomo eguagliare Dio?

Ma soprattutto cos’è l’Archivio degli Dei? Cosa contiene di così prezioso da aver causato tutte queste disgrazie?

Tanti e tanti ancora gli interrogativi che potrei porvi… ma onde evitare di attirarmi le Ire degli Dei o peggio le vostre… mi defilo con eleganza… lasciandovi a questo fantastico romanzo che merita tutta la nostra attenzione 😉

Krilli

 

 

Annunci

Un pensiero su “L’Archivio degli Dei di miss Miriam Palombi, recensione

  1. Pingback: A Musica&Parole miss Miriam Palombi | Perchè lo dice Krilli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...