A Musica&Parole Miss Claudia Melandri

Hola Readers pronti per l’autore della settimana?

https://www.facebook.com/groups/1395196024143814/?ref=browser

Ospite della settimana Miss Melandri

Due saghe avvincenti, dalle emozioni forti e dalle trame per niente banali.

Scopriamo insieme gli estratti e le musiche che meglio li rappresentano…

Estratto da Il Dono Vol. I Il Male nell’Anima

‘L’udito di Sean captò il rumore dei suoi passi sul selciato. Con il cuore che gli martellava incessante nel petto, scattò in piedi poco prima che lei spalancasse la porta.
– Non m’importa se uccidi. – Gridò in lacrime. – Non m’importa se quando perdi il controllo il tuo volto è spaventoso. Non m’importa quello che hai fatto o che fai. Io ti amo. Non posso vivere senza di te. Perdonami, non ti volterò più le spalle. Mai più!
A Sean bastarono due falcate per attraversare la stanza, stringerla tra le braccia e baciarla con tutta rabbia che aveva dentro. L’impeto con cui la prese le mozzò il respiro. La disperazione di quell’uomo Sara la sentì riversarsi in quel bacio.
– Questa volta ho avuto davvero paura di averti persa per sempre. Mi è sembrato di morire. Sei tutto per me.
– Mai, mai. Non mi perderai mai.
Quei baci roventi e affamati d’amore, rassicurarono entrambe le loro anime. Erano fatti per stare insieme. Qualsiasi ostacolo, per quanto alto, lo avrebbero superato, infranto, abbattuto.’

Il profondo legame tra Sean and Sara

Estratto da Il Dono Vol. II Lo Spirito del Guerriero

‘Un’ombra scura, strisciando da un vicolo sulla sinistra, calò sopra di lei immobilizzandola. Un braccio tatuato si attorcigliò al collo mozzandole il respiro, tuttavia, grazie all’adrenalina in circolo nelle vene e a due di colpi di tallone andati a segno nelle parti basse, l’essere parve vacillare. La stretta si sciolse, ma un grido le strappò l’ultimo filo di speranza. Sentì la mascella bruciare e il buio discese inesorabile. Rimase solo silenzio e caldo soffocante tra i vecchi e di nuovo desolati vicoli.
Anche il piccolo yorkshire della signora Rodríguez aveva smesso di abbaiare.

Him for Him…

Estratto da Il Dono Vol. I Il Male nell’anima

‘Indossato il passamontagna, Tom scese dall’auto e aprì la portiera posteriore. In mano aveva il flacone di sedativo e le garze.
Sara schiuse gli occhi. I movimenti erano lenti e scoordinati, come se ogni parte del corpo fosse troppo pensante per smuoverla.
– No… – sussurrò vedendolo avvicinarsi – ho sete e… ho bisogno di un bagno. La supplico.
Tom non poté non riconoscere lo stremo della ragazza. La sua umanità ebbe il sopravvento sulle regole.
– Va bene, vieni. – La sollevò piano e la aiutò a sedersi. Da una sacca prese una bottiglietta d’acqua, la svitò porgendogliela con dei modi stranamente gentili per essere un rapitore.
Lei tremante, afferrò la bottiglia portandosela alla bocca. Aveva la gola in fiamme e un nauseante sapore dolciastro sulla lingua.
– Ma cosa stai facendo? Sedala! – urlò Mike rosso in volto dalla collera. Persino la testa calva era a chiazze Si teneva cauto alle spalle di Sara in modo da non farsi vedere in faccia. – Quel demonio potrebbe piombarci addosso da un momento all’altro. Sei un pazzo.
Più che collera quella di Mike era vera e propria paura. Sapeva di cosa era capace Sean e l’idea di rimanere fermo ad aspettare la fine lo terrorizzava.
– Ha bisogno di liquidi e del bagno, vedi di piantarla. Ci siamo allontanati abbastanza prima che si svegliasse. Gli ci vorrebbe uno Jet per raggiungerci.
Mike diede un calcio alla portiera dell’auto lato guida. Si allontanò qualche passo per accendersi una sigaretta e sbollire la rabbia.’

or…

Io ed i miei stravolgimenti vi salutiamo!!
LOl 😉
Krilli

Annunci

2 pensieri su “A Musica&Parole Miss Claudia Melandri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...